Psicoterapia della depressione

La psicoterapia cognitivo-comportamentale aiuta le persone che soffrono di depressione ad arginarla ed affrontarla diversamente, fino ad adottare strategie comportamentali per compensarla e tenerla sotto controllo. La psicoterapia offre l'opportunità di identificare i fattori che generano la depressione e di affrontare efficacemente le cause psicologiche, comportamentali, interpersonali e situazionali. La psicoterapia per la depressione "insegna" ai pazienti di abbandonare pensieri e pratiche autolesioniste e di cambiare i comportamenti controproducenti: aumento dei pensieri razionali, meno disperazione, meno pensieri negativi e meno distorsioni cognitive.

 

La psicoterapia cognitivo-comportamentale attualmente ha fornito le maggiori prove di efficacia nel trattamento della depressione. La psicoterapia ha dimostrato, inoltre, di essere efficace anche nelle persone anziane. Un intervento di psicoterapia di successo sembra ridurre il ripetersi della depressione, anche dopo che l'evento acuto è stato risolto o che le sedute sono state sostituite da incontri di richiamo occasionali.

 

Lo psicologo aiuta le persone depresse ad ... :
 

  • Individuare i problemi che contribuiscono alla loro depressione, affiancandole nella comprensione di quali aspetti possono essere risolti o migliorati. Lo psicologo aiuta le persone depresse a individuare le opzioni per il futuro, fissando obiettivi realistici che consentono di migliorare il loro benessere mentale ed emotivo. 

 

  • Identificare modelli di pensiero negativi o distorti che innescano disperazione e impotenza che portano alla depressione. Ad esempio, i soggetti depressi possono tendere a generalizzare eccessivamente, cioè a pensare alle circostanze in termini di polarità estreme "sempre o mai" oppure "tutto o niente": obiettivo della psicoterapia sarà l'elaborazione di questi pensieri "estremisti" al fine di mettere in atto comportamenti più equilibrati e più funzionali ad affrontare la realtà.

 

  • Esplorare comportamenti derivanti da condizionamenti o traumi passati che creano problemi e contribuiscono alla depressioneAd esempio, i terapisti possono aiutare gli individui depressi a comprendere e migliorare i modelli di interazione con altre persone che contribuiscono alla loro depressione.

 

  • Aiutare le persone a riprendere un senso di controllo e di piacere nella vita. La psicoterapia aiuta le persone depresse ad integrare gradualmente le attività divertenti e soddisfacenti nella loro vita con quelle più tristi, deludenti e dolorose.


Avere un episodio di depressione aumenta notevolmente il rischio di subire una ricaduta. Esistono numerose evidenze che la psicoterapia potrebbe ridurre la probabilità di episodi futuri o ridurre la loro intensità. Attraverso la terapia, le persone possono imparare le abilità per evitare inutili sofferenze da successivi attacchi depressivi. Nelle forme più complesse e croniche di depressione, una combinazione di farmaci e psicoterapia può essere una scelta opportuna.